Protocollo e Servizi Cimiteriali

Gestione, archiviazione della posta in entrata e uscita ed espletamento dei servizi cimiteriali


Competenze

Protocollo
Competenze:
Il Protocollo è un apposito registro informatico nel quale viene registrata giornalmente la corrispondenza ufficiale in partenza e in arrivo dell'Amministrazione Comunale, qualsiasi sia il mezzo mediante il quale essa perviene: servizio postale, posta elettronica ordinaria e certificata, fax oppure manualmente direttamente allo sportello.
Se presentata direttamente allo sportello viene rilasciata apposita attestazione di ricevuta.
Nella fattispecie l'Ufficio Protocollo si occupa della registrazione della corrispondenza in entrata mentre ogni singolo ufficio provvede per la propria parte in uscita.
La corrispondenza in entrata, a registrazione avvenuta,  distribuita dall'addetto al Protocollo ai agli uffici per la relativa gestione.

Polizia Mortuaria
Competenze:
Servizi cimiteriali: autorizzazioni per seppellimenti, cremazioni e trasporto salme

Tipologia di organizzazione

Ufficio

Area di riferimento

Responsabile

Michelangelo Osti

Responsabile Area Servizi Generali ed Economico-Finanziari

Persone

Tutte le persone che fanno parte di questo ufficio:
Maria Luisa Ganzerla

Personale dell’ufficio Protocollo e Servizi Cimiteriali Ganzerla

Sede principale

Sede comunale

Piazza Vittorio Veneto, 1

Contatti

Telefono: 0425 846711

Fax: 0425 846799

Email: protocollo@comune.castelmassa.ro.it

PEC: comune.castelmassa@pec.it

Documenti

Ulteriori informazioni

Lunedì - Giovedì: dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00
Martedì - Mercoledì - Venerdì: dalle 10:30 alle 13:00


Posta elettronica certificata

Il Comune di Castelmassa è dotato di una casella di posta elettronica certificata.

L'indirizzo attivato è: comune.castelmassa@pec.it

Perché usare la PEC
Un cittadino o un'impresa che dispongono di un proprio indirizzo di PEC possono utilizzarlo per inviare una comunicazione all'indirizzo PEC del Comune di Castelmassa.
La comunicazione ha lo stesso valore di una tradizionale raccomandata A/R.
Il mittente ed il destinatario devono disporre entrambi della PEC (e non una semplice casella e-mail).

Se un cittadino non dispone della PEC ma possiede soltanto la posta elettronica normale, l'invio da tale casella all'indirizzo PEC del Comune vale come una e-mail generica e non come raccomandata A/R.

Pagina aggiornata il 03/10/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri